lunedì 1 agosto 2016

Grande successo dei Riviera Beach Games

Gli stabilimenti balneari si sono trasformati in grandi palestre a cielo aperto animate da sportivi e turisti,coinvolte quasi 500.000 persone e 130 squadre provenienti da 34 Paesi per la nona edizione dei Riviera Beach Games che hanno animato tutte le località balneari dell'Emilia-Romagna, con il clou dal 29 ad oggi.






Lo sport al centro dell'attenzione.





Il calendario dell'ultimo week end di luglio proponeva quasi 30 appuntamenti ufficiali: tante specialità, dal 3X3 organizzato da FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) e FISB (Federazione Italiana Streetball), alle Sfide di foot volley, paddle, beach fitness, peteca, beach volley e uova basket, Beach volley, Ciaspolbeach, il Monster Boathlon Competition (una sorta di una sorta di 'Giochi senza frontiere' al Boabay, il parco acquatico galleggiante di Rimini), il Beach Tennis Supervip, ma anche Arti marziali e Bigliardone - un super calciobalilla - e i Gattolimpiadi per i più piccoli.






Infine la Riviera Beach Run di Bellaria Igea Marina che ha visto al via 1100 iscritti (di cui 470 alla gara competitiva di 11,5 km), con la presenza di molti stranieri (si è imposto il favorito Rachid Benhamdame in 38'39").









"I Riviera Beach Games - ha detto Andrea Corsini, Assessore regionale al Turismo - confermano l'efficacia della sinergia tra pubblico e privato e la capacità dei nostri operatori di attrarre turisti facendo leva sulle peculiarità del territorio.








Le spiagge della riviera sono da sempre tra le più attrezzate per la vacanza attiva, offrendo la possibilità di disputare sia tornei di levatura internazionale, sia sfide amatoriali tra vicini di ombrellone. Una delle caratteristiche dei Riviera Beach Games è proprio quella di far sentire il turista al centro dell'evento e protagonista della vacanza".
   

Nessun commento:

Posta un commento