lunedì 1 dicembre 2014

Expo 2015 145 Gioielli di Nazioni

Lasciate le polemiche alle spalle,Milano si fa bella per ospitare i 20 milioni di visitatori previsti a Expo 2015,l'Esposizione Universale che gira intorno al tema di fondo:Nutrire il Pianeta,Energia per la Vita.




Alimentazione, salute e benessere. È con l’intenzione di promuovere e diffondere corretti stili di vita che si sviluppa il progetto di Expo Milano 2015. In questo contesto lo sport è senza dubbio una leva fondamentale.



Un boom di visitatori da tutto il mondo che con l'occasione dell'Expo potranno visitare il paese organizzatore: l'Italia.



Saranno 145 le Nazioni partecipanti,ognuna con il proprio spazio espositivo;l'Expo 2015 diventa cosi' una vera e propria occasione per vedere da vicino le bellezze del nostro paese.

Ma Expo 2015 è l'occasione giusta per far conoscere il Made in Italy nel mondo,un'occasione unica da non lasciarsi sfuggire.


I visitatori, coinvolti in prima persona in percorsi tematici e approfondimenti sul complesso mondo dell’alimentazione, hanno l’opportunità di compiere un vero e proprio viaggio intorno al mondo attraverso i sapori e le tradizioni dei popoli della Terra.  




Expo Milano 2015 sarà la prima Esposizione della storia a essere ricordata non solo per i manufatti realizzati ma soprattutto per il contributo al dibattito e all’educazione sull’alimentazione, sul cibo, sulle risorse a livello planetario.



Il Piemonte, regione contigua alla Lombardia, è una delle destinazioni legate all’Esposizione Universale più appetibili, vista la vicinanza con il Sito Espositivo. Il suo territorio è diviso in otto province (Torino, Alessandria, Cuneo, Asti, Novara, Biella, Vercelli, Verbano-Cusio-Ossola), ognuna caratterizzata in modo preciso e distinto grazie anche alla conformazione del territorio stesso. Più di un terzo della regione è montuoso e per questo sede di note località sciistiche come Sestrière, Monte Rosa Ski e altre.


Il resto del territorio si divide tra le pianure di Vercelli, Novara e Biella, e le note e inconfondibili colline delle Langhe, del Roero e del Monferrato, attraversate dai vigneti e ricche di borghi e castelli antichi. Da non dimenticare la zona dei laghi e del Lago Maggiore, sede delle Isole Borromee che sono luogo ideale per un viaggio di charme ma anche di sport. In questa regione la storia si respira nell’aria, passando dai Savoia agli statisti, sino alla grande tradizione enogastronomica e alle industrie che hanno fatto grande il Made in Italy, il Piemonte è decisamente una destinazione di grande fascino e spessore, tutta da vivere.


Nessun commento:

Posta un commento