lunedì 8 giugno 2015

Gioielli di Circuiti:Maggiora Vintage e Maggiora 2.0

La prestigiosa storia motoristica di Maggiora ha radici lontane; nella stessa area d’interesse odierna, un gruppo di appassionati ha dato vita ad uno dei primi circuiti di Motocross in Europa nel 1958.







Gia’ a partire dagli anni 60’ l’impianto é conosciuto a livello nazionale ed internazionale, ma é dalla prima meta’ degli anni 70’ che si raggiunge la consacrazione a livello mondiale attraverso l’organizzazione del primo Motocross delle Nazioni (manifestazione di riferimento per questo sport) e di svariati Gran Premi.








Giunti negli anni 80’, l’ Unione Sportiva Maggiorese e l’ormai famosissimo circuito sono il riferimento globale; grazie a questo status vengono affidati all’associazione sopraindicata altri due “Nazioni” nel 1980 e nel 1986, quest’ultimo definito ancora oggi da tutti gli appassionati ed operatori di settore come il piu’ grande evento Motocross della storia.


                                                             
                                                                 Maggiora Vintage

Grazie ad una straordinaria performance del Team USA e ad un’affluenza di pubblico mai immaginata fino a quel momento (50.000 presenze), si stabilisce che la data del 21 settembre 1986 inaugura “l’epoca moderna” del Cross.



Durante gli anni novanta l’attivita’ vive di rendita e ospita Gran Premi di successo nel 1990, 1992,1995,1997 e 1999.


L'orafo Gianfranco Quartaroli per Circuiti Gioielli,gia' inventore dei gioielli con le forme dei circuiti di Formula 1 e MotoGP e della linea di gioielli TC222 dedicata all'8 volte campione del mondo Tony Cairoli, ha voluto dedicare 2 linee a quella che è la pista-gioiello per eccellenza,una al tracciato storico e chiamata Maggiora Vintage e una dedicata al nuovo tracciato chiamata Maggiora 2.0.


                                                                     Maggiora 2.0
Le 2 collezioni composte da collane,bracciali e portachiavi saranno in vendita sul sito ufficiale www.circuitigioielli.com e durante il G.P. di Maggiora.

Nessun commento:

Posta un commento