giovedì 21 luglio 2016

Al CIV a Misano si corre anche con gli sci

Un curioso gemellaggio fra sci di fondo e motociclismo andrà in scena a fine mese al Misano World Circuit. In occasione del CIV, il Campionato Italiano di Velocità, che ha in programma la quinta e sesta prova dal 29 al 31 luglio al Simoncelli, l’impianto aprirà le porte agli atleti che praticano sci di fondo, protagonisti al termine dei test del giovedì (dalle 19.30) di una particolare sessione di allenamento con ski roll (particolari sci con rotelle) sul tracciato della pista.





Un gemellaggio fra discipline sportive che ha messo insieme la necessità della squadra di sci di fondo, la disponibilità della FMI e di MWC per offrire una collaborazione originale e significativa fra gente di sport.





E chissà che non possa esserci, per il gusto di provare, anche una contaminazione fra discipline con gli atleti a scambiarsi l’attrezzatura sportiva.




Si conferma quindi la vocazione del circuito, non nuovo ad ‘incursioni’ extra motoristiche, con la punta di diamante negli Open Games che ogni anno a febbraio vedono MWC preso d’assalto da atleti di tutte le discipline per giornate all’insegna del divertimento.






Questa volta ad essere protagonista è la squadra sci nordico del Comitato Alpi Centrali, composta dai migliori sciatori della Lombardia che si sono distinti nelle competizioni nazionali ed internazionali durante la stagione appena conclusa. Un team formato dai migliori atleti di età compresa tra i 16 e i 19 anni. La preparazione dello sciatore di fondo inizia nei mesi estivi e durante la bella stagione i carichi di lavoro sono molto intensi per sfruttare la pausa scolastica. In vista del raduno di fine luglio a Rivisondoli è stata organizzata una tappa sulla riviera romagnola.






In pista scenderanno alcuni dei protagonisti della stagione sciistica nazionale giovanile tra cui le azzurre Martina Bellini, Vittoria Zini, Virginia Palazzi e Laura Colombo. Tra i maschi da segnalare i nazionali Mattia Armellini e Nicola Castelli che faranno da apripista ai loro coetanei del Team lombardo delle Alpi Centrali.
Ad accompagnare gli atleti il responsabile tecnico Renato Pasini, campione italiano e oro a squadre ai mondiali di Sapporo nel 2007 e l’allenatore Daniele Compagnoni.

Nessun commento:

Posta un commento