lunedì 3 luglio 2017

Fantozzi e lo sport, un amore tutto da ridere

Scusi chi ha fatto palo?






Risuona sempre, nella mente di tutti, questa frase, ogni volta che in una partita di calcio qualcuno colpisce il palo. Italia-Inghilterra, un paese bloccato: il ragionier Fantozzi, con la famiglia, costretto ad andare al cineforum per assistere alla "La corazzata Potëmkin" in cecoslovacco, ma coi sottotitoli in tedesco. Ordini del capo.






Biliardo,canottagiio,calcio,ciclismo,atletica,sci,tennis,le Olimpiadi aziendali,pochi sono riusciti a far ridere parlando di sport come Paolo Villaggio.








21-0 per l'Italia, in gol anche Zoff di testa su calcio d'angolo.







Il racconto di quella partita è diventato mitico, come mitica è la preparazione alle partite del ragioniere, un classico che è entrato nell'immaginario di tutti gli italiani: "Frittatona di cipolle, familiare di birra gelata, tifo indiavolato e rutto libero".







Indimenticabile anche la Coppa Cobram in "Fantozzi contro tutti", dal nome del capo fanatico di ciclismo, che obbliga tutti i dipendenti a duri allenamenti in sella alla bicicletta e poi organizza una corsa ciclistica chiamata in suo onore.

Nessun commento:

Posta un commento