mercoledì 7 dicembre 2016

Federica Pellegrini: la Divina del Nuoto

Federica Pellegrini e la “Divina” non ha deluso nella prima giornata dei Mondiali di Windsor (Canada) di nuoto ed è stato oro iridato.  







La sirena di Spinea ha sconfitto la campionessa Katinka Hosszu, nuotando splendidamente, lasciando sfogare l’avversaria nella prima metà di gara per poi punirla nell’ultima vasca letteralmente volata. E’ il primo successo nella piscina da 25m per l’azzurra sempre più leggenda delle acque.







Alla spalle, dunque, del missile tricolore la Hosszu (1’52″28) e la canadese Taylor Ruck (1’52″50) impotenti dinnanzi alla classe dell’atleta veneta.









Altra soddisfazione in casa Italia è quella dell’argento della staffetta 4×100 stile libero donne avente sempre la “Divina” per protagonista. Una prova estremamente solida per il nostro quartetto costituito, da Erika Ferraioli (53″51), Silvia Di Pietro (52″06), Aglaia Pezzato (52″52) e dalla citata Pellegrini (52″19) in 3’30″28,  giunto alle spalle degli inarrivabili Stati Uniti (3’28″82) ed a precedere l’Olanda (3’31″10).










Italia che ha usufruito anche della squalifica del Canada, reo di aver invertito terza e quarta frazionista, contravvenendo alla start list ufficiale.

Nessun commento:

Posta un commento