Novita' 2017:Orologio con la Cupola di Novara

Per tutti i novaresi la Cupola di San Gaudenzio è da sempre il simbolo dell'identità della comunità cittadina. Un simbolo che accomuna tutti, senza distinzioni, e che si ricerca con lo sguardo quando si rientra in città.






Il nostro laboratorio orafo,gia' conosciuto in citta' per realizzare i gioielli del Novara Calcio e della Igor Volley,ha voluto dimostrare ancora una volta l'amore per questa citta' con l'deazione di due nuovissimi orologi dedicati  alla "sorellina" della Mole Antonelliana; gli orologi in acciaio inox,uno da parete e uno da tavolo, sono in esclusiva presso la nostra gioielleria in Piazza Puccini.







Un'ottima idea regalo per questo Natale nel caso non si sapesse cosa regalare.
Il nostro negozio vuole essere un punto di riferimento in centro citta' per chi cerca qualcosa di diverso dalle solite proposte delle gioiellerie dei centri commerciali ed è per questa ragione che ci impegnamo a inventare e ideare gioielli e orologi unici di qualita' che non si trovano da nessun'altra parte.







La Basilica di San Gaudenzio è una delle più importanti attrazioni della città di Novara. La prima costruzione dell’edificio risale all’841 d.C. anche se la vera e propria basilica fu edificata solo nel corso del Cinquecento, dove appunto prima si trovava il tempio originale.












 I lavori della chiesa iniziarono nel 1577 su progetto di Pellegrino Tibaldi. La chiesa fu consacrata nel 1590, ma i lavori furono interrotti per cause economiche e ripresero solamente nel 1626. La costruzione dell’edificio terminò solo molti anni più tardi, nel 1711 quando le reliquie di San Gaudenzio furono portate nella chiesa.








L'elemento che maggiormente caratterizza la Basilica di San Gaudenzio è la meravigliosa Cupola progettata dal celebre e geniale Antonelli. Il primo progetto risale al 1841, ma i lavori iniziarono solo 3 anni più tardi e terminarono (a causa di diversi ripensamenti di Antonelli e successivi malcontenti di chi aveva commissionato l’opera dovuti ai continui cambi di progetto dell’architetto) il 16 Maggio del 1878 quando fu issata sulla cima della guglia la statua del Cristo Salvatore, statua in bronzo ricoperta in lamine d’oro e opera di Pietro Zucchi. Nello stesso periodo, tra l’altro, Antonelli si dedicò ai lavori per la costruzione della Mole Antonelliana sua opera simbolo e sorella maggiore in altezza della cupola di Novara.





La cupola della Basilica di San Gaudenzio di Novara con le sue colonne, la decorazione floreale a stucco della cupola interna, la guglia, i mattoni rossi, le travi di legno a vista e i grandi archi in pietra è un’opera di straordinaria bellezza che merita assolutamente di essere vista.L'idea regalo nuova dedicata al simbolo della citta' é in esclusiva da Quartaroli Gioielli in Via G.Puccini 5 a Novara.




Commenti

Post più popolari