domenica 28 agosto 2016

Tony Cairoli primo nelle qualifiche di Assen

Assen è un circuito di velocità, ma questo weekend ha cambiato faccia: per ospitare la sedicesima tappa del mondiale motocross è diventato una classica pista sterrata decisamente sabbiosa, come molte di quelle del nord Europa. Oggi si sono svolte le gare di qualifica e nella MXGP Antonio Cairoli si è imposto alla grande, come aveva fatto in Svizzera, partendo in testa e guidando senza alcuna sbavatura fino alla fine.






Alle sue spalle con 14" di ritardo il compagno di squadra di Cairoli, Glenn Coldenhoff, che lo scorso anno aveva chiuso il GP sul terzo gradino del podio. Al terzo posto invece oggi c'era Clement Desalle per pochi centesimi di ritardo rispetto al secondo. Solo settimo il leader in campionato Tim Gajser: lo sloveno (sicuramente sotto pressione perché si sta giocando il titolo) è caduto ben due volte nella gara di qualifica e ha accusato 35" di svantaggio rispetto al vincitore Cairoli.





Gajser ha commentato:"Non devo avere in testa che ho quasi raggiunto il titolo, devo correre come fosse un qualunque GP, non il sedicesimo. Domani non voglio sbagliare!" Fuori dalla lotta Romain Febvre e Evgeny Bobryshev, che sono caduti fortunatamente senza gravi conseguenze e hanno dato forfait.







Nella MX2 colpo di scena per la KTM : il giovanissimo Jorge Prado ha vinto la qualifica, mentre Jeffrey Herlings ha dovuto fermarsi perché il motore della sua KTM lo ha abbandonato mentre si trovava a lottare contro il suo compagno. Fuori gara Herlings, Prado si è imposto nella qualifica con poco più di un secondo di vantaggio su Vlaanderen Calvin e 16" su Brian Bogers, terzo. Gli italiani oggi non hanno brillato, né Lupino in MXGP, né i giovani della MX2, ma le gare saranno domani e le somme si tireranno alla fine.
Kiara Fontanesi (Honda) è arrivata seconda nella prima manche del GP Olanda del Mondiale di Motocross Femminile ad Assen vinta dalla neozelandese Courtney Duncan (Yamaha).
A Livia Lancelot (Kawasaki) è bastato il quarto posto davanti alla diretta rivale Nancy van de Ven per laurearsi matematicamente campionessa del Mondo con una manche d’anticipo. La 28enne francese succede proprio alla nostra Kiara.





In diretta tv su Mediaset Premium 2 HD: per la MXGP alle 14.00 gara 1 e alle 17.00 gara 2, mentre alle 13.00 e alle 16.00 per la prima e la seconda manche della MX2.

Nessun commento:

Posta un commento