lunedì 29 agosto 2016

G.P. di Monza 2016 a ritmo di Alexia

Alexia canterà in mondovisione l’Inno d’Italia.





Sulla griglia di partenza, con le monoposto e i piloti già schierati prima del via dell’edizione numero 87 del Gran premio d’Italia di Formula Uno.







Come l’anno scorso, quando furono i tre tenorini de Il Volo a intonare Fratelli d’Italia. Una novità nella tradizione del Gp made in Monza che anche quest’anno verrà ripetuta visto il successo del 2015.






Ospite, la cantante spezzina che dal debutto a oggi ha venduto oltre 5 milioni di dischi in tutto il mondo, conquistando 8 Dischi d’Oro e 2 di Platino. Tutti hanno cantato e ballato con le musiche di Alexia.






Anche quando nel 2002 ha deciso di tornare all’italiano. Sanremo, i premi e i concerti. Vecchie hit e anche i pezzi del nuovo album di inediti “Tu puoi se vuoi” con cui Alexia sta facendo il giro del mondo: ieri il live a Helsinki in Finlandia, oggi a Tallin in Estonia. Poi l’esibizione all’Autodromo di Monza. Con la suggestiva coreografia delle Frecce Tricolori.
Appena Alexia terminerà l’Inno nazionale, infatti, come l’anno scorso la Pattuglia tricolore dipingerà il cielo sopra al Parco sfrecciando sul rettilineo di partenza.





Poi a cantare saranno i decibel delle monoposto di Formula Uno e i boati dei tifosi per un Gran premio che, a meno di una settimana dal via, si preannuncia denso di emozioni. E non soltanto per i dati confortanti delle prevendite, assestate su un +13% rispetto all’anno scorso in termini di incasso.





Sarà un fine settimana lungo anche, e soprattutto, per il futuro. Perché c’è anche un altro Gp da correre, quello del rinnovo del contratto con Bernie Ecclestone che scade proprio quest’anno. La trattativa lunga ed estenuante di Aci con Londra ormai è arrivata alle battute finali.






Prima della pausa estiva il presidente Aci, Angelo Sticchi Damiani, ha scoperto le carte inviando al patron della Formula Uno una proposta vincolante di rinnovo: altri 3 anni di contratto a circa 22 milioni di euro a stagione. Ora tutti si aspettano un annuncio ufficiale e definitivo da Ecclestone, quando arriverà nel paddock di Monza.

Nessun commento:

Posta un commento