martedì 26 maggio 2015

Domenica il Giro d'Italia 2015 a Novara

Arriva il Giro d’Italia a Novara: domenica 31 maggio, nelle ore centrali della giornata, la 21esima ed ultima tappa con direzione da ovest verso est passerà in città.
“Una grande festa per gli appassionati e un motivo di interesse e di curiosità per tutti”, spiegano in Comune.
In viale Roma verrà posizionato uno degli ultimi traguardi volanti della corsa in rosa.



Il passaggio della carovana rosa avrà inevitabilmente alcune ripercussioni sulla viabilità cittadina.
La circolazione verrà sospesa, come informa la Polizia Municipale, in entrambe le direzioni delle strade interessate dalla corsa, per tutti i veicoli, dalle 12.45 a fine passaggio.
La sosta dei veicoli sarà vietata, con rimozione forzata, dalle 11 sino a fine passaggio gara, nelle vie percorse dalla manifestazione.




I ciclisti passeranno in Corso Vercelli, dove la sosta verrà proibita sul lato dei numeri dispari (dalla parte di viale Giulio Cesare), quindi in Largo Cantelli, di nuovo in Corso Vercelli con sosta vietata lato numeri dispari (dal lato della Lidl) e i novaresi avranno il privilegio da vedere da vicino il campione spagnolo soprannominato "el pistolero" Alberto Contador e la giovane rivelazione Fabio Aru.





I “girini” proseguiranno su Viale Roma (dove la sosta sarà vietata su entrambi i lati), Viale Ferrucci (sosta vietata su entrambi i lati del viale), Cavalcavia XXV Aprile (sosta vietata da entrambi i lati), Corso Milano, con sosta vietata lato numeri pari (dal lato Sconfietti Caimi ).
Infine la carovana rosa imboccherà la SR 11 ed uscirà dal territorio comunale.





La Polizia Municipale ricorda che a causa delle chiusure attuate, nelle vie limitrofe a quelle del passaggio, la circolazione risulterà rallentata e difficoltosa.
Per gli automobilisti che si metteranno in moto verso Milano nelle ore centrali della giornata, si consiglia di percorrere la autostrada Torino-Milano per evitare rallentamenti.

Fonte Buongiornonovara.com

Nessun commento:

Posta un commento